Residenza all’estero quali tasse devi pagare in Italia?

Quando si parla di residenza all’estero sorgono subito un sacco di interrogativi.

  • Se sono residente all’estero devo pagare le tasse in Italia?
  • Ho una società all’estero pago le tasse dove sono o in Italia?
  • Sono residente da diversi anni all’estero devo iscrivermi all’A.I.R.E. ?

 

Tourist hand holding vintage leather travel bag with flag of Italy

Queste e altre domane sulla residenza all’estero moltissimi Italiani che sono andati via per lavoro all’estero si fanno giornalmente. In questo articolo risponderemo ad alcune in quanto il campo di intervento è molto grande e per alcune domande serve una consulenza specifica su misura caso per caso.

Quando si parla di lavoro e di tasse è importante iniziare a chiarire che tutto dipende dalla tua RESIDENZA, o meglio dalla tua RESIDENZA FISCALE.

Quindi, procediamo con ordine

  • Dove hai la tua residenza?
  • Hai la residenza in Italia?

In questo caso devi pagare le tasse in Italia, oppure in alcuni casi devi pagarle in entrambi i Paesi come in Serbia, cioè, una parte all’estero e la differenza in Italia, oppure solo in uno dei due ma la prevalenza sarà dove sei residente fiscalmente.

Hai la residenza all’estero? Prima di dire che non devi pagare le tasse in Italia, vanno chiarite alcune altre cose.

Read More…

Italia – Imposte e Tasse alle stelle: ogni italiano paga dai 8 ai 12mila euro di tasse all’anno

Tasse, chi più ne ha più metta: 100 e tutte diverse. Si pagano dagli 8mila ai 12mila euro l’anno questo è quanto denuncia la CGIA di Mestre.

tasse italiaTasse, Imposte e gabelle e ancora imposte sul reddito e alle imprese etc etc… la lista è lunghissima e molte sono occulte.

Dalle accise alle “odiate” Imu e Tasi: a stilare la lista aggiornata delle imposte sul groppone dei cittadini ci ha pensato la Cgia di Mestre.

La CGIA denuncia un sistema tributario DI TASSE E IMPOSTE molto frammentato, che continua a tartassare cittadini e imprese che porta al collasso il sistema Italia.

Read More…

Come tagliare le tasse sui depositi presso le banche e vivere felici guadagnandoci

Conti deposito e conti correnti sicuri da Rapina

Da qualche tempo la giacenza media presso i conti correnti in Italia sopra i 5 mila euro è soggetta al fisco. Per evitare questo esborso si può investire all’estero dove le coperture sono sane assicurate e dove il rischio Bail In è inesistente.

Gianni Italiano e correntista ci scrive:

Salve ho un conto corrente presso un importante istituto bancario italiano.

Ho ricevuto un avviso che mi annuncia un aumento del canone annuale del conto corrente di quasi il doppio dell’importo.

L’aumento è motivato dal tipo di conto corrente (molto vecchio), ma soprattutto, inspiegabilmente, dalla giacenza di liquido che ho sul conto.

La giacenza è dovuta al fatto che non nutro la minima fiducia nell’affidabilità di tutti i tipi di investimento che mi presentano.

Mi viene proposto di aprire un diverso tipo di conto corrente, ma il vero problema è nella liquidità. Cosa posso fare? Cambio banca?

Read More…

Serbia e Turchia aumentano le alleanze in campo economico

Il presidente Vucic da ieri sera è a Istanbul, in autunno ci sarà la visita di Erdogan a Belgrado

vucic and erdogan in istanbulturchiaincontrobilaterale.jpg

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha in programma un visita ufficiale in Serbia questo autunno, allo scopo di rafforzare le relazioni economiche bilaterali.

Lo ha annunciato ieri l’ambasciatore serbo ad Ankara, Danilo Vucetic.

In un’intervista all’agenzia turca “Anadolu”, Vucetic ha dichiarato che l’obiettivo della visita di Erdogan “è quello di valutare le opportunità di cooperazione economica” tra Serbia e Turchia, e a tale proposito una nutrita delegazione imprenditoriale accompagnerà il capo dello Stato nella visita.

Read More…

Fiera dell’agricoltura di Novi Sad 2017

Anche quest’anno alla fiera internazionale dell’agricoltura di Novi Sad si sono viste Aziende italiane e serbe.

L’Ice-Agenzia di Sarajevo ha organizzato la partecipazione di una delegazione di imprese della Bosnia Erzegovina alla fiera internazionale

“Poljoprivredni Sajam”

sul settore agricolo che si è svolta recentemente a Novi Sad in Serbia.

fiera agricoltra 2017 novi sad_agricultural-fair-2017

Alla fiera hanno partecipato tra gli altri i rappresentanti di Tanasic d.o.o. di Bijeljina la cui attività principale è la lavorazione di frutta e verdura e di altre aziende del settore meccanico.

Tali aziende hanno visitato gli stand degli espositori italiani e hanno partecipato a iniziative di informazione sulla produzione italiana di settore.

Read More…

Tasse Tasse e ancora tasse – Aumentate le tasse sui capannoni in Italia

Confindustria Vicenza ha presentato, per il terzo anno, il Rapporto che analizza la fiscalità locale sugli immobili industriali della provincia prendendo in esame Imu, Tari e Tasi.

Come spiega Barbara Ganz su Il Sole 24 Ore a pagina 8, il carico impositivo fiscale a livello locale è uno degli elementi che un’impresa prende in considerazione quando decide dove insediarsi, e purtroppo il veneto sta dando risultati pessimi in tal senso.

Si tratta infatti dell’unità di misura dell’attrattività e della competitività di un territorio comunale.

«L’analisi – spiega il presidente Luciano Vescovi – evidenza problemi di rilievo, come quello dell’omogeneità: per il solo 2016 si contano circa 500 aliquote. Questo per le aziende comporta problemi di tempo, aumenta il rischio di commettere errori e, conseguentemente, di subire sanzioni. Il nostro auspicio è che si giunga ad una semplificazione e magari ad un’aggregazione tra Comuni».

Un altro tema preso ad esame è la pressione fiscale che ha subito un raddoppio sugli immobili strumentali tra il 2009 e il 2016.

Read More…

Flat tax – Tasse al 15% in Inghilterra e in America come in Serbia?

l’America e l’Inghilterra avranno la Flat Tax al 15% come in Serbia?

Flat Tax – Da qualche tempo il presidente Donald Trump ha ipotizzato di abbassare le tasse in America.

Flat tax nel mondo tassa unica come in serbia così in america e inghilterraLa flat tax ipotizzata da Trump per le imprese al 15% contro l’attuale 35%, è analoga ad un altra proposta della May in Inghilterra che vorrebbe ridurre la tassazione dal 20% al 15% e uniformarsi alla Flat tax presente in Serbia che oggi è al 15% sugli utili d’impresa.

Read More…

Dopo la Corte dei Conti, anche l’Ocse punta il dito sull’eccessivo peso del Fisco Italiano

TASSE, ANCHE l’OCSE PUNTA IL DITO CONTRO IL FISCO ITALIANO

Dopo la Corte dei Conti, anche l’Ocse punta il dito sull’eccessivo peso del Fisco e dei contributi sulle buste paga degli italiani.

OCSE e fisco italiano e cuneo fiscale troppe tasseSecondo i dati pubblicati dall’Organizzazione parigina, l’Italia è al quinto posto nella classifica relativa al peso delle tasse sui salari.

Ed è una classifica nella quale stiamo scalando posizioni, con rammarico dei lavoratori: la Penisola era infatti sesta nel caso dei lavoratori ‘single’, mentre è passata dal quinto al terzo posto nel caso delle famiglie monoreddito.

Il cosiddetto cuneo fiscale in Italia per un single senza figli è complessivamente al 47,8%, contro una media europea al 36 per cento.

E’ una media superiore di oltre dieci punti rispetto agli altri.

I (pochi) casi di incidenza ancora maggiore sono il Belgio (54%), la Germania (49,4%), l’Ungheria e la Francia (48,1%).

Read More…

Fiera internazionale dell’edilizia si tiene dal 19 al 23 aprile a Belgrado

Partecipa alla Fiera internazionale dell’edilizia si tiene dal 19 al 23 aprile a Belgrado

logo_seebbe_fiera edilizia serbia belgrado

 

 

 

Gli organizzatori si aspettano che parteciperanno alla fiera dell’edilizia circa 570 espositori provenienti da 26 paesi

http://sajamgradjevine.rs

Dal 19 al 23 aprile presso la Fiera di Belgrado si terrà 43 Fiera Internazionale Building Trade 2017 / Fiera dell’edilizia.

La fiera riunirà le aziende leader di tutto il segmento del settore delle costruzioni presenti nei paesi:

  • Serbia,
  • Bosnia-Erzegovina,
  • Croazia,
  • Slovenia,
  • Macedonia,

Read More…

Tata Motors prenderà il posto della Fiat a Kragujevac?

A quanto pare la Volkswagen e Tata Motors Indiana stanno per entarre nella Fiat di Kragujevac

Tata-motors apre a kragujevacLa notizia di questi giorni è che la tedesca Volkswagen sembrerebbe sempre più vicina alla firma di un accordo con la più grande azienda automobilistica del subcontinente indiano, stiamo parlando di Tata Motors.

Le due società hanno nel loro programma l’avvio di una produzione congiunta di una nuova piccola auto Low-cost, destinata principalmente al mercato indiano.

Read More…

By continuing to use the site, you agree to the use of cookies. more information

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close