Archive for the Investire In Serbia Category


“Italia & Serbia costruire insieme” 19 e 20 Ottobre 2016

BELGRADO, Serbia 19 – 20 ottobre 2016 – ITALY & SERBIA, BUILDING TOGETHER Il 19 e 20 ottobre 2016 a Belgrado l’ICE in collaborazione con: ANCE (Ass.Naz.Costruttori Edili) OICE (Ass. italiana Società ingegneria ed Architettura) la sua omologa serba: ACES (Association of Consulting Engineers of Serbia) ed il supporto dell’Ambasciata d’Italia in Serbia, organizzano a favore del settore delle costruzioni, della progettazione e delle infrastrutture una missione imprenditoriale a Belgrado.

Read More...

Fabbrica Tessile – Tibet – Nuova apertura a Ćuprija

La Fabbrica Turca “Tibet moda” ha annunciato l’assunzione di 1.000 lavoratori nell’arco di 3 anni. La compagnias Turka ha investito sul territorioo 1.000.000. di euro Ćuprija / Serbia – Apre una nuova Fabbrica tessile Turca di moda “Tibet”. Alla presenza del primo ministro della repubblica Serba Aleksandar Vucic è stata aperta questa nuova realtà nel panorama della Repubblica di Serbia. Il primo ministro ha tagliato il nastro insieme ai proprietari della Tibet moda Burak Galip Akkurt e Melih Tengul e il Presidente del comune di Ćuprija Ninoslav Eric e l’ambasciatore della Turchia in Serbia Mehmedom Kemal Bozajem. Tutti insieme poi hanno visitato l’impianto di produzione e parlato con i dipendenti. È previsto che nel primo anno la fabbrica occupi  250 lavoratori, per poi nel secondo anno passare a 600 dipendenti e 1.000 dipendenti nel terzo di attività.

Read More...

Nuova Centrale Biogas – La danese Bigadan nè costruirà una a Plandištu

Serbia e Biogas nuova centrale in costruzione. La danese “Bigadan”, che costruisce centrali a biogas in tutto il mondo, è interessata a costruire una struttura a Plandištu, dove potrebbe essere utilizzato come fonte di energia i rifiuti generati dall’industria della carne “Heidelbergensis”. In quell’occasione, i rappresentanti delle due aziende hanno incontrato a Plandištu,il Segretario della provincia delle amministrazioni locali e i funzionari comunali Ognjen B,  la realizzazione del progetto di particolare importanza per la realtà locale. Vladimir Nedeljković, rappresentante di “Bigadana”,  ha dichiarato che  per loro heidelbergensis è molto interessante, perché i rifiuti provenienti dall’industria delle carni provenienti da allevamenti può essere considerata come la migliore fonte di ‘energia per gli impianti di biogas. Il rapresentante Inoltre, ha espresso il sincero desiderio di raggiungere rapidamente gli obbiettivi di cooperazione,  l’azienda ha già costruito 45 centrali a biogas in 15 paesi in tutto il mondo.  

Read More...

FMI – Serbia in ripresa economica in forte accellerazione

Serbia: FMI Fondo monetario internazionale, ripresa economica del paese in fase di accelerazione La prospettiva macroeconomica è positiva ma vi sono sempre dei rischi, sia dal punto di vista interno che guardando al contesto estero… La Serbia registra comunque dei risultati positivi e un’accelerazione nella ripresa dell’economia nazionale. E’ questa la valutazione di James Roaf, capo della missione del Fondo monetario internazionale (Fmi) che ha compiuto le ultime revisioni dei conti pubblici di Belgrado. Secondo quanto riporta la stampa locale, Roaf ha osservato che i segnali sono in linea con l’attuazione del programma concordato fra Serbia e Fmi nel febbraio dello scorso anno. Il capomissione ha spiegato che il programma del governo prevede un ulteriore taglio al numero degli impiegati nel settore pubblico. Le ultime tendenze sul fronte dell’occupazione, inoltre, sono incoraggianti e vi è un aumento della fiducia da parte degli investitori e dei mercati.

Read More...

Italia e Serbia insieme per lo sviluppo tecnologico

Serbia e Italia sviluppano la collaborazione tecnologica E’ stato stipulato il Secondo programma esecutivo sulla cooperazione scientifica e tecnologica tra la Repubblica di Serbia e la Repubblica Italiana, che prevede il miglioramento della collaborazione in questi settori nel periodo dal 2016 al 2018. Il programa è stato firmato da parte del Ministro dell’educazione, della scienza e dello sviluppo tecnologico, Srdjan Verbiac e dall’ambasciatore d’Italia, Giuseppe Manzo. Riccordando che ambedue i paesi utilizzano i fondi europei, il ministro Verbic nell’intervista ha detto che servono più iniziative comuni da presentare di fronte alla Commissione europea per ottenere più fondi per le ricerche all’interno del programa Horizont 2020.

Read More...

Smederevo apre un impianto di confezionamento Ittico

Apre l’impianto per il confezionamento del pesce a Smederevo. Nella sala di 4.172 metri quadrati, la nuova fabbrica impianto “ServFud Smederevo” per la lavorazione e conservazione di pesce, crostacei e molluschi. La fabbrica è attiva dal primo febbraio 2016 e in queòlla data inizierà ad operare con i suoi impianti di assemblaggio. La fabbrica è stata aperta, il contratto stipulato con il governo della città, che si è dato da fare a cercare e investire in fondi e attrezzature per un valore di due milioni di euro, oltre che assumere e formare almeno 100 lavoratori. Lo spazio per la fabbrica è stato dato dal governo della città in prestito. La locazione e pari a tre euro al metro quadrato. Per affittare lo spazio il sindaco ha interessato solo la società “ServFud”. Secondo quanto annunciato in precedenza, la fabbrica dovrebbe entrare in esercizio il 15 gennaio. Domani si prevede di ottenere alcune attrezzature da Germania e iniziare immediatamente l’assemblaggio delle linee produttive. Il contratto per la locazione della location è stato stipulato per un periodo di cinque anni, a partire dal 15 gennaio, 2016.

Read More...

La delocalizzazione delle imprese italiane

Quante aziende Italiane hanno delocalizzato in Serbia? Moltissime aziende grandi e piccole a causa della crisi e delle tasse e dei costi di gestione esistenti in Italia sono andate a fare fortuna e hanno delocalizzato le loro produzioni in Serbia. Qui noi ve ne elencheremo alcune perchè la mappa è molto più ampia Da Fiat a Benetton, passando per Geox e Magneti Marelli. Ecco una mappa approssimativa delle attività spostate all’estero da alcuni grandi gruppi italiani ed esteri  

Read More...

Italia paese partner della fiera dell’agricoltura a Novi Sad – Serbia

Quest’anno l’italia sarà il paese partner della fiera dell’agricoltura di Novi Sad in Serbia. Per le aziende italiane questa è un ottima occasione per stringere accordi e allargare il giro di affari. La fiera di Novi Sad è un ottima opportunità per tutti quei imprenditori che intendono iniziare un processo di internazionalizzazione e fare profitti vendendo i propri prodotti sia nel mercato dei Balcani che nei paesi limitrofi come : Ungheria Croazia Romania Macedonia Bosnia Albania Lo studio di consulenza Insieme Italia Serbia in collaborazione con l’ICE-Agenzia e l’Ambasciata d’Italia a Belgrado organizza  la partecipazione delle aziende italiane alla: 83^ Fiera Internazionale dell’Agricoltura di NOVI SAD 2016 Novi Sad – Serbia , 14/20 maggio 2016

Read More...

Smederevo diventa centro di lavorazione ed esportazione di pesce

Smederevo – La Compagnia PTC Germany Group ha aperto il nuovo stabilimento per la produzione e esportazione di pesce nel quale saranno impiegate 300 persone. Il presidente Vucic presente alla sua apertura ha sottolineato che la Serbia è impegnata nella Itticoltura e da Smederevo sarà esportato pesce di alta qualità e ha inoltre invitato gli investitori ad aprire al più presto gli stagni e impiegare più persone possibile, il Governo ora in carica in Serbia li aiuterà. La fabbrica a Smederevo ora si trova nella fase di ricevere le licenze per l’esportazione in questo aprile dovrebbe cominciare a lavorare a pieno ritmo. Quest’anno saranno impiegate 100 persone, dalle quali l’80% donne, mentre la fabbrica avrà un totale di 300 lavoratori a pieno ritmo. Se siete interessati ad investire in questo settore o nel mercato Ittico contattateci.

Read More...

Ditre Italia attiva la delocalizzazione produttiva in Serbia

La Ditre Italia  parte alla conquista della zona franca di Vranje La Ditre Italia che produce salotti nella provincia di Treviso è in procinto di delocalizzare aprire propri stabilimenti produttivi nella zona franca di Vranje, in Serbia. La società DitreItalia vanta un’esperienza pluridecennale nel settore dell’imbottito. Dagli esordi, con la fondazione nel 1976 per opera dei fratelli De Marchi, all’epoca terzisti, dello stabilimento di San Martino di Colle Umberto, il costante miglioramento delle performance imprenditoriali ha portato l’attività a crescere rapidamente, passando da una dimensione artigianale a quella dell’azienda attuale. La Ditre Italia, mobilificio con sede a Cordignano (Treviso) ha deciso di delocalizzare la produzione in Serbia.

Read More...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni su cosa sono i cookie e la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la Cookie policy

Per conoscere meglio la privacy policy del sito web e l'uso dei tuoi dati nel caso in cui compili form del sito ti consigliamo di visitare la pagina della Privacy policy

Chiudi