Produzione Agricola in Serbia raccolti ed export record in Sumadia

frutta rossa sumadija serbia italia agricolturaQuesta estate è stata particolare positiva per la la regione della Sumadija (Serbia).

L’assenza quasi totale di piogge negli ultimi due mesi ha ridotto la produzione agricola della Serbia del 10%, ma l’ortofrutta ne ha risentito solo in parte.

In particolare, si prevede già un buon raccolto per la frutta “rossa” di cui va fiera la regione di Sumadija, lampone, fragola, ciliegia, mela e uva.

La situazione ad oggi dei frutteti di mele indica che quest’anno sarà registrata una resa record di circa 350.000 tonnellate.

I quantitativi confortanti e l’ottima qualità l’uva, fanno ben pensare per il futuro grazie al gran numero di giornate di sole registrato.

Nella regione di Sumadija, una tra le più votate a questo tipo di cultura, si stima un aumento del raccolto di susine di circa il 50%, sebbene di qualità inferiore, mentre le pesche, a causa di una maturazione accelerata, rimangono di qualità inferiore alla media.

Read More…

10 motivi per investire in serbia

perchè investire in serbia? 10 buoni motivi per investire in serbia. https://italiaserbia.pro/

Fiscalità in Serbia
Lo sapevi che se apri una società in Serbia con oltre 100 dipendenti non paghi tasse per 10 anni in quel paese?

Lo sapevi che il trattato Bilaterale contro la doppia imposizione fiscale fatto tra Italia e Serbia prevede che se le tasse le paghi in Serbia non le paghi in Italia?

SPESE GENERALI

In Serbia l’ambiente estremamente competitivo fornisce la seconda più bassa imposta sull’utile di impresa in Europa, insieme ad altre imposte e costi favorevoli.

Imposte sul reddito delle società
IVA
Imposta sugli utili di impresa
Ritenuta fiscale
Imposta sul reddito delle persone fisiche
Imposta sul reddito annuale
Contributi per la previdenza sociale
Costo del lavoro
Costi per utenze
Imposte sul reddito delle società
Il regime fiscale in Serbia è molto favorevole per le società. L’imposta sugli utili aziendali è la seconda più bassa in Europa, mentre l’IVA — Imposta sul Valore Aggiunto è tra le più competitive in Europa centrale ed orientale.

Imposta sul Valore Aggiunto

Le aliquote IVA sono le seguenti:
• L’aliquota IVA ordinaria — 18% (per la maggior parte delle operazioni imponibili);
• L’aliquota IVA ridotta — 8% (per i prodotti alimentari di base, quotidiani, utilities, ecc.).

Imposta sugli utili aziendali

Per il pagamento dell’imposta sull’utile d’esercizio sociale viene applicata l’aliquota uniforme del 10%. I non residenti sono tassati solo in base al loro reddito generato in Serbia.

Ritenuta fiscale

La ritenuta fiscale non viene applicata sulla distribuzione degli utili tra società serbe. Per i non residenti viene calcolata una ritenuta fiscale del 20% su alcuni pagamenti come i dividendi, i redditi di capitale, i redditi da partecipazioni, gli interessi, le plusvalenze, i canoni di leasing per beni immobili e altri beni.

Read More…

Il Leone Generali Investe in Serbia – conti deposito

Conti deposito in Serbia ma il mercato serbo e’ sicuro?

assicurazioni generali serbia

Conti deposito – Circolano voci sia online che off line che molti direttori di Banca in Italia dicano fandomie alla propria clientela circa un non bene precisato “rischio paese” quando si parla di conti correnti in Serbia. Si dice che dicano ai propri correntisti falsità del tipo “se porti i tuoi soldi in Serbia poi non li puoi piu’ far uscire”  per paura della “fuga” dei capitali all’estero.

Tranquillizzati subito è tutto falso.

La prova ne è che la compagnia Assicurativa Generali triestina non si e’ fatta per nulla intimidire da queste illazioni e stringe la presa in Serbia nel quadro del riacquisto delle partecipazioni di minoranza in vari mercati strategici che includono anche la Germania e la Croazia.

Lo sapevi? Gli istituti Bancari serbi pagano il danaro anche il 10% di interessi… (perche’ le banche comprano soldi e li rivendono sul mercato e traggono profitto da questa lucrosa attivita’) c’e’ chi ha capito benissimo come gira il mondo e ne trae profitto.

Read More…

Italia Serbia: Il Presidente Mattarella, visita i Balcani e parlerà a Belgrado

Il capo dello Stato Sergio Mattarella a Lubiana e Zagabria, esordio del giro che lo portera’ prima in Serbia a Belgrado e poi in Montenegro a Podgorica

sergio mattarella italia serbia visita balcaniIl presidente della Repubblica, Sergio Mattarella , e ‘da ieri in Viaggio ufficiale che lo porterà a Lubiana e a Zagabria. Poi Lunedì 25 e martedì 26 maggio sarà nelle Repubbliche di Serbia e del Montenegro e raggiungerà poi il Regno Unito giovedì 28 e venerdì 29 maggio.

Il capo dello Stato INIZIA così il viaggio attraverso le capitali balcaniche che sono già parte dell’Unione Europea e also in quelle che desiderano entrare nella UE.

L’Italia rappresenta Oggi a Belgrado anche il primo investitore estero in Serbia con una presenza di circa 500 Aziende,  prima come capitale investito stimato in oltre 2 miliardi di euro di volume ed un giro di affari di 2,5 miliardi di euro.

Read More…

Serbia-Cina: Pechino rafforza la presenza nella regione

cinaserbiaDa oggi per chi vuole viaggiare verso la Cina potra’ tranquillamente partire verso il Gigante da Belgrado.  L’accordo di code sharing fra le compagnie di volo nazionali di Serbia e Cina entra in vigore per consentire migliori collegamenti fra i due paesi.

E’ questa l’ultima notizia diffusa dalla compagnia di bandiera serba, che sancisce così l’accordo stretto a settembre dell’anno scorso con la controparte di Pechino.

L’accordo offre la possibilità ai passeggeri di volare con entrambe le compagnie utilizzando lo stesso codice di viaggio.

I voli comuni sono stati inseriti nella tratta Belgrado-Pechino con la possibilità per Air Serbia di coprire la parte compresa fra la capitale serba e Vienna.

Secondo un comunicato della società serba, il nuovo code sharing consente di allargare la rete di destinazioni già coperte e di fornire maggiori servizi ai clienti che devono viaggiare verso Il gigante asiatico.

Italia-Serbia: Smederevo imprese italiane investono in Serbia

Smederevo imprese italiane investono in Serbia

Fonte: ANSAmed – BELGRADO, 27 APR

smederevo acciaio italia serbia imprese italianeOggi 27 aprile è stato inaugurato a Smederevo, città della Serbia centrale che dista circa 40 km da Belgrado, davanti al Primo Ministro Aleksandar Vucic e dell’Ambasciatore d’Italia Giuseppe Manzo e del Sindaco Jasna Avramovic, il nuovo parco industriale che conterà una folta presenza di imprese italiane.

La zona è estremamente importante per la sua posizione strategica e per la presenza della acciaieria di Smederevo

Un capanone di 3.000 metri quadrati sarà costruito dal comune di Smederevo per gli investitori interessati, il valore dei lavori è di 113 milioni di dinari, mentre il termine dei lavori è fissato per il 22 luglio di quest’anno.

Gli altri due capanoni  saranno costruiti dall’azienda italiana CCVI che si occupa della produzione di cuscinetti industriali. Il valore dell’investimento è quattro milioni di euro. Ci si aspetta che entro la fine dell’anno saranno assunti 100 operai.

Oramai in Serbia i sono moltissime aziende italiane e affermati gruppi come Cimolai – noto nel mondo per le strutture in acciaio di grandi opere come il Word Trade Center di New York e l’Aeroporto di Roma Fiumicino, oltre a queste ci sono anche realtà industriali come:

  • CCVI International (produzione di cuscinetti a sfera)
  • Rosa Catene (produzione di catene industriali)
  • Carbotec (produzione di spazzole per motori elettrici)

Read More…

Ametek azienda Americana di motori apre nuova azienda a Subotica

ametek-subotica serbia Ametek azienda che produce motori e strumenti di precisione americana ha aperto ufficialmente oggi la fabbrica per la produzione a Subotica, ed entro la fine dell’anno, prevede l’assunzione 150 lavoratori.

Secondo Erik Sausin dirigente generale del gruppo Europeo si tratta della prima fase di uno dei più grandi investimenti a Subotica, dove già lavorano 30 dipendenti.

“Abbiamo in programma di produrre in questa fabbrica 1,5 milioni di motori all’anno. Si tratta di motori elettrici di bassa potenza e di alta efficienza, che verranno installati in vari elettrodomestici”

Erik ha aggiunto che grazie alla grande competenza delle maestranze e il basso costo di produzione i motori sono destinati all’esportazione in paesi come sono la Malesia e la Thailandia,  nonostante il fatto che sono un’organizzazione europea, esportano in tutto il mondo.

Read More…

AIR SERBIA VOLA ALL’EXPO 2015

La compagnia aerea di bandiera della Serbia “Air Serbia” vola alla manifestazione “Expo Milano 2015″ .

AIR SERBIA vola al EXPO 2015Per rimanere in linea con il motto della manifestazione Expo “Alimentiamo il Pianeta”, Air serbia presentera’ un’offerta di alto livello di cibi e bevande, come anche di piatti preferiti di tutti i passeggeri:

  • l’insalata Trambusto
  • ciambelle salate

La compagnia aerea Air Serbia presenterà inoltre un nuovo e innovativo programma per ottimizzare al meglio il carburante.

Le compagnie aeree:

  • Alitalia
  • Etihad Airways

membri dell’alleanza della quale fa parte anche la compagnia aerea serba “Air Serbia”, hanno inaugurato un padiglione insieme alla esposizione universale di Milano.

Read More…

Italia Serbia – Toscana Formaggi punta a comperare il pecorino serbo

Serbia_SjenicaInvestimenti in serbia – Il presidente Mario Russo dell’azienda italiana “Toscana Formaggi Invest S.A.S.”, in questi giorni ha visitato il comune di Gornji Milanovac e ha parlato con la presidente del parlamento locale, Jadranka Dostanic sulle possibilità di realizzare degli investimenti nell’area. 

L’Ambasciata della Repubblica Italiana e la Camera di Commercio serba hanno scelto Gornji Milanovac per realizzare l’investimento dell’azienda italiana “Toscana Formaggi” tra tutte le altre città Serbe.

L’azienda è interessata alla produzione di prodotti di latte di pecora, principalmente  formaggio.

Read More…

Italia Serbia : PRIMA per l’interscambio primi cinque mesi

investire italia serbiaItalia PRIMA per l’interscambio con la Serbia

Prima per export Belgrado,  seconda per import

BELGRADO – L’Italia e’ risultata il primo cliente per l’export della Serbia nel periodo gennaio-maggio di quest’anno, e seconda per l’import.

Risulta dai dati dell’Istituto nazionale di statistica che l’esportazione della Serbia è principalmente con l’Italia, e dietro di noi figurano Germania, Bosnia-Erzegovina, Romania e Russia.

Read More…


Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni su cosa sono i cookie e la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la Cookie policy

Per conoscere meglio la privacy policy del sito web e l'uso dei tuoi dati nel caso in cui compili form del sito ti consigliamo di visitare la pagina della Privacy policy

Chiudi