Quanto ha investito la UE in Serbia ?

L’Unione Europea è la prima, l’Italia è tra le migliori con 47 milionid i d euro di investimenti nel paese.

Fino al 2015 sono state le istituzioni dell’Unione Europea a finanziare maggiormente progetti di sviluppo in Serbia tra il 2010 e il 2016. Il grafico qui sotto mostra gli investimenti sostenuti da enti esteri nel paese dei Balcani.

investimenti-serbia-europa-germani-italia-2015-parlamento-europeo

L’Europa fino al 2015 ha speso per Belgrado 4,6 miliardi di dollari in cinque anni e stacca di gran lunga tutte le altre istituzioni che hanno scelto di sostenere l’economia serba.

Come si vede nel grafico sopra, al secondo posto sul podio, con appena un miliardo investito, ci sono gli Emirati Arabi Uniti, seguiti a ruota dalla Germania: è il primo tra i Paesi della Ue con 905 milioni.

INVESTIMENTI IN SERBIA

Al di là del trio di testa, le altre istituzioni straniere hanno scelto di concedere fondi (tra prestiti e finanziamenti a fondo perduto) in misura molto minore, sebbene comunque non siano mancati diversi sostegni economici per uno Stato che ambisce ad entrare nell’Unione Europea.

Il Giappone ad esempio ha investito 399 milioni di euro e gli Usa 205. Tutti gli altri sono al di sotto della soglia statunitense, con Svizzera e Svezia che restano gli unici a superare i 100 milioni di dollari in cinque anni.

Tra i paesi in classifica, anche l’Italia: 47 milioni di dollari investiti per sostenere progetti di sviluppo economico in Serbia. L’ultima istituzione rilevata è la Banca Mondiale che ha destinato 26 milioni.

Fonte: Parlamento europeo

 


Leave a Reply