Posts Tagged conti deposito


Prelievo Forzoso / Bail-in: ecco cosa succederà ai tuoi soldi se non ti muovi

Approvato in Europa il Prelievo forzoso sui conti correnti, anche chiamato Bail-In Che cosa potrebbe succedere ai tuoi soldi se non ti muovi? Caso puoi fare per salvare i tuoi risparmi dalla Rapina che avrà luogo il 1 gennaio del 2016? E’ ufficiale l’Europa ha approvato il prelievo forzoso e da gennaio 2016 entrerà in vigore il bail-in: per salvarsi dal fallimento le banche potranno usare i soldi di azionisti e grandi correntisti. Dal 1° gennaio 2016 il bail-in entrerà in vigore in tutta Europa. Lo scorso 10 settembre il Governo Italiano ha recepito la direttiva europea n.2014/59 e approvato nuove norme in materia di risoluzione delle crisi bancarie. Tra i nuovi provvedimenti rientra proprio il cosiddetto bail-in, ovvero una sorta di “salvataggio interno” previsto per le banche sull’orlo del fallimento che a quanto sembra sono già 15 nel mirino della Banca d’Italia. Dopo i controlli sempre più stringenti sui conti correnti imposti dal Fisco in Italia, a quanto pare, le banche potranno anche rapinare i soldi dei correntisti in caso di crisi.

Read More...

Il tuo direttore di Banca in Italia ti ha mai detto questo?

Che banche ci sono nel mercato serbo? Tutte le maggiori Banche Europee, compresi i gruppi italiani Unicredit e Banca Intesa San Paolo Ma il conto corrente o il conto deposito che aprirò è assicurato? Si il conto corrente e’ assicurato dallo Stato Serbo fino a 50.000 Euro e l’assicurazione e’gratuita, naturalmente e’ possibile stipulare polizze assicurative private ( ad esempio con Generali o FonSai) per la parte eccedente i 50.000 Euro

Read More...

Il Leone Generali Investe in Serbia – conti deposito

Conti deposito in Serbia ma il mercato serbo e’ sicuro? Conti deposito – Circolano voci sia online che off line che molti direttori di Banca in Italia dicano fandomie alla propria clientela circa un non bene precisato “rischio paese” quando si parla di conti correnti in Serbia. Si dice che dicano ai propri correntisti falsità del tipo “se porti i tuoi soldi in Serbia poi non li puoi piu’ far uscire”  per paura della “fuga” dei capitali all’estero. Tranquillizzati subito è tutto falso. La prova ne è che la compagnia Assicurativa Generali triestina non si e’ fatta per nulla intimidire da queste illazioni e stringe la presa in Serbia nel quadro del riacquisto delle partecipazioni di minoranza in vari mercati strategici che includono anche la Germania e la Croazia. Lo sapevi? Gli istituti Bancari serbi pagano il danaro anche il 10% di interessi… (perche’ le banche comprano soldi e li rivendono sul mercato e traggono profitto da questa lucrosa attivita’) c’e’ chi ha capito benissimo come gira il mondo e ne trae profitto.

Read More...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni su cosa sono i cookie e la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la Cookie policy

Per conoscere meglio la privacy policy del sito web e l'uso dei tuoi dati nel caso in cui compili form del sito ti consigliamo di visitare la pagina della Privacy policy

Chiudi