Posts Tagged azienda


Costituzione di azienda in Serbia

Per costituire una società in Serbia è sempre consigliabile avvalersi di un gruppo di specialisti sul territorio che possono seguirti in ogni passo per essere sempre in linea con le leggi della Repubblica di Serbia. Se desideri costituire una Società/Impresa nella repubblica di Serbia, l’Impresa deve essere fondata o costituita e quindi avrai bisogno di un atto Costitutivo. Ma vediamo passo passo quali sono le cose che ti servono e i vari adempimenti legali e fiscali.   ATTO COSTITUTIVO • L’atto costitutivo dell’impresa è l’atto di fondazione della società e si presenta come un atto unilaterale nel caso della società costituita da una sola persona o come un contratto, se la società è costituita da più di una persona. • I contenuti dell’atto costitutivo sono stabiliti separatamente per ogni forma dell’impresa. • L’atto costitutivo della società per azioni non è modificabile, e la società per azioni, oltre all’atto costitutivo ha anche lo statuto, il quale disciplina la gestione della società e altre questioni in conformità con la legge. • In sede di costituzione della società, le firme sull’atto costitutivo vanno autenticate in conformità con la legge che disciplina la certificazione delle firme. • L’atto costitutivo e lo statuto vengono redatti in forma scritta e registrati in conformità con la legge sulla registrazione.

Read More...

CONCETTI DI BASE DELLE IMPRESE NELLA REPUBBLICA DI SERBIA

Premesso che, quando un imprenditore desidera sviluppare un ramo di azienda all’estero, sarebbe desiderabile fare i dovuti calcoli e magari anche una piccola analisi di mercato prima di agire e appoggiarsi ad un gruppo di esperti qualificato sul territorio dove poi andrà ad operare. Lo stato giuridico dell’impresa e dell’imprenditore è regolato dalla Legge sull’impresa (“Gazzetta Ufficiale RS“ nn. 36/11 e 99/11, 83/14 – l., 5/15), le cui disposizioni disciplinano anche le forme di esercizio di attività economiche che sono avviate ed esercitate nel rispetto delle leggi speciali, salvo deroghe particolari. La procedura di registrazione, il contenuto del Registro dei soggetti economici tenuto dall’Ufficio del Registro delle Imprese la documentazione necessaria per la registrazione delle imprese e degli imprenditori, sono regolati dalla Legge sulla procedura di registrazione nell’Ufficio del Registro delle Imprese (“Gazzetta Ufficiale RS“ n. 99/11, 83/14) e dal Regolamento sul contenuto del Registro dei soggetti economici e sulla documentazione necessaria per la registrazione (“Gazzetta Ufficiale RS“ n. 42/16). Ma che cosa si intende in Serbia quando si parla di Impresa/azienda?

Read More...

In Serbia – La migliore qualità e il costo del lavoro dei Balcani

Il costo del lavoro e la qualità dello stesso è una delle principali voci a cui una azienda e un imprenditore come te dovrebbe fare attenzione prima di insediarsi all’estero. Nella scelta di una eventuale nuova sede operativa, generalmente un investitore procede alla valutazione di un intero pacchetto dei servizi in cui è incluso anche il costo del lavoro. In questo senso le aziende che internazionalizzano sono interessate alle maestranze che dovranno assumere dal punto di vista del miglior rapporto tra qualità e il costo del lavoro.   “Se consideri questo parametro come un parametro su cui fare affidamento per avere meno criticità produttive, allora la Serbia è il primo paese della regione balcanica che ti può dare traquillità in tal senso” questo è quanto afferma l’Agenzia nazionale dello sviluppo della Repubblica di Serbia. Alcuni giorni fa l’azienda austriaca “Efko” ha comunicato alle autorità di Vienna l’intenzione di trasferire parte delle sue operazione d’affari in Serbia, poiché l’assunzione dei lavoratori stagionali costa di più rispetto a quanto costa ai concorrenti tedeschi.

Read More...

Qual’e’ il costo del lavoro in Serbia?

Tra i vari paesi balcanici vi sono grosse differenze per quanto riguarda il costo del lavoro. La Slovenia ha manodopera che costa 700 euro lordi (contro un minimo di 2.500 dell’operaio italiano che prende 1.100 euro netti il mese). La Croazia più o meno ha lo stesso costo, la Bosnia sta a 400 euro il mese come la Serbia ma la specializzazione delle maestranze nella Repubblica di Serbia  è la più alta dei Balcani parimenti al salario percepito. Quindi la qualità rapportata al costo del lavoro in Serbia è la migliore in assoluto, per questo aziende come Benetton, Fiat , Swarovsky e moltissime altre hanno deciso di apire in Serbia. Con queste cifre, a parità di fatturato a fine anno, un’impresa con 20 dipendenti che opera in Serbia  ha un miglioramento del MARGINE OPERATIVO di almeno 400.000 euro rispetto l’Italia. Inoltre il paese ha una normativa per gli investimenti stranieri che da grossi vantaggi legati alla posizione geografica strategica, alla possibilità di esportare senza dazi doganali in diversi paesi: Sud-Est europeo, Turchia, USA, Kazakistan Federazione Russa Essere presenti con la tua azienda in Serbia ti dà un vantaggio strategico e ti permette di coprire un mercato che supera gli 800 milioni di abitanti, di godere di un aliquota delle’imposte sull’utile pari 15% e inoltre puoi avere disponibilità di manodopera qualificata e un basso costo del lavoro.

Read More...

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni su cosa sono i cookie e la privacy policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo. Leggi la Cookie policy

Per conoscere meglio la privacy policy del sito web e l'uso dei tuoi dati nel caso in cui compili form del sito ti consigliamo di visitare la pagina della Privacy policy

Chiudi